IL CIAMBELLONE (senza forno!!)

image

Mesi fa (prima di Natale) navigando sul web mi sono imbattuta più volte in ricette e cotture fatte con la famosa Pentola Fornetto o Fornetto Versilia, trattasi, di una pentola in acciaio a forma di stampo per ciambellone con coperchio forato, che permette la cottura di dolci (ma non solo) sul classico fornello della cucina, senza l’utilizzo del forno…Mi son ricordata che l’avevo visto da mia suocera, lei lo ha da un sacco di tempo e quando gliene ho parlato mi ha promesso che me ne avrebbe regalato uno per Natale!!.. E infatti questo fantastico arnese da cucina è arrivato sotto il mio alberello!!… L’ho provato subito ed è stato amore al primo ciambellone!!..Ci si può cuocere anche la mitica Chiffon Cake se non avete lo stampo apposito (l’ho provata anche io, la trovate QUI)..Vi assicuro che la riuscita è perfetta!!..Lo si trova facilmente nei negozi di casalinghi e online, poi è pure economico!!!…Ieri ho deciso di tirarlo fuori dalla credenza e lasciare che mi ispirasse qualcosa di buono dato che ero un pochino giù e mi ci voleva una coccola dolce!!…Ed ecco qui che ha preso vita questo ciambellone “VANIGLIA e GOCCE di CIOCCOLATO”… Facilissimo da preparare ma che regala tanta soddisfazione quando capovolgendo il fornetto “sfornerete” questa morbidosa e altissima bontà!!.. Preparatelo anche voi e consumatelo a colazione, la giornata vi sorriderà subito!!

…BACI DOLCI…

Ingredienti per uno stampo da 24/26 cm.:

400 gr di farina 00

6 uova medie

1 bustina di lievito vanigliato

350 gr di zucchero

1 bacca di vaniglia ( o una bustina di vanillina)

120 gr di olio di semi

150 gr di latte (io parzialmente scremato)

150 gr di gocce di cioccolato

1 pizzico di sale

image

image

  • Almeno 2 ore prima riponete le gocce di cioccolato in freezer (se le lasciate dalla notte prima va pure meglio!!).
  • Prendete due ciotole capienti e separate i tuorli dagli albumi. Montate questi ultimi a neve con un pizzico di sale e nell’altra ciotola unite a tuorli lo zucchero. Lavorate con le fruste sino a che non saranno chiari e belli gonfi, ci vorranno una decina di minuti.
  • Setacciate a parte la farina con il lievito (e la vanillina se usate quella).
  • Unite ai tuorli con lo zucchero il latte che avrete miscelato con l’olio e continuate a lavorare con le fruste. A questo punto incidete la bacca di vaniglia, prelevate i semini con la lama di un coltello e uniteli all’impasto.
  • Adesso, alternando la farina e gli albumi montati a neve, amalgamate tutto con una spatola. Con l’ultimo cucchiaio di farina unite anche le gocce di cioccolato.
  • Versate l’impasto nella pentola fornetto dopo averla imburrata e infarinata.
  • Cuocete sul fornello più piccolo per i primi 5 minuti a fiamma alta, poi proseguite per altri 60/65 minuti a fiamma bassissima.
  • Vi consiglio di non aprire il coperchio durante la cottura (almeno non durante la prima mezz’ora) ma, verificate la cottura infilando un lungo stecchino nei fori del coperchio!.. Quando il dolce sarà pronto lo stecchino uscirà asciutto.
  • Fate raffreddare e capovolgete su un piatto.
  • Spolverizzate a piacere con lo zucchero a velo.

imageimageimageimageimage

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *