PARMIGIANA DI VERZA E PATATE

IMG_0829

La semplicità di questo piatto è davvero proporzionale alla sua bontà!!.. Non l’avevo mai preparato, è stato un esperimento di quelli “dell’ultimo minuto”, di quelli che ti salvano quando proprio non hai idea di cosa preparare per cena!!.. E fu così che una verza e delle patate novelle diedero vita a questo pasto sano, gustoso e bellissimo!!… In cucina è proprio vero, bastano anche pochi e semplici ingredienti per portare in tavola qualcosa di cui sarà difficile non chiedere il bis!!.. Siete pronti a vedere come si realizza la mia Parmigiana di Verza&Patate??… Eccovi la ricetta allora!!!!!!! 🙂 🙂

 

 

Ingredienti per 4 persone:

10 foglie di verza

4 patate grandi (le mie erano novelle)

scamorza dolce (o mozzarella)

Parmigiano grattugiato

2 uova

240 gr di pomodori pelati

1/2 cipolla

1 carota piccola

basilico

olio evo

sale e pepe

peperoncino in polvere

  • Per prima cosa pelate e lavate le patate, tagliatele a fette di circa mezzo centimetro. Portate a bollore dell’acqua salata e cuocetele per 5, 7 minuti.
  • Lavate le foglie della verza e scottate anche queste in acqua salata per una decina di minuti.
  • Quando le verdure saranno pronte scolatele e tenetele da parte.
  • Affettate finemente la cipolla e la carota, fatele soffriggere in padella con 2 cucchiai d’olio evo, sale e pepe, mettete qualche fogliolina di basilico e unite i pomodori pelati. Insaporite con un pizzico di peperoncino e fate cuocere il sugo per una decina di munti.
  • Nel mentre che il sugo cuoce tagliate a fettine o a tocchetti la scamorza (o la mozzarella) e preparate la teglia che userete rivestendola di carta forno. Io ho usato uno stampo quadrato da 22x22cm.
  • Componete il piatto mettendo un primo strato di patate, uno di verza, un paio di mestoli di sugo, il formaggio e il Parmigiano e ricominciate sino ad esaurimento degli ingredienti.
  • Sbattete le uova in una ciotolina e versatele negli spazietti che si saranno creati tra la teglia e le verdure.
  • Cuocete in forno caldo a 190° per circa mezz’ora.
  • Una volta pronta, lasciate rapprendere la parmigiana fuori dal forno per almeno un quarto d’ora, così si compatterà, e servite.



ALLA PROSSIMA RICETTA,

Frà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *