RISOTTO agli ASPARAGI, salsa allo ZAFFERANO e BOCCONCINI di BURRATA.

Ho deciso di preparare questo risotto per esaltare il gusto di una varietà di Riso coltivato qui in Sardegna, precisamente nell’Oristanese, e che gentilmente l’azienda mi ha inviato in degustazione!

Parlo del Riso Superfino Carnaroli, prodotto da RISO PASSIU.

L’azienda, nata nel 1975 ad Oristano, produce delle ottime qualità di riso grazie allo studio dedicato al suolo e al clima sardi. Attualmente sono presenti sul mercato quattro diverse qualità di riso, appunto il Carnaroli, poi l’ Aromatico, l’ Integrale e il Riso Nero detto “Gioiello”.

La mia scelta è caduta sul Carnaroli perchè è il riso che maggiormente viene utilizzato in Italia per la preparazione di un risotto e ho deciso di abbinargli un altro prodotto tipico delle nostre zone, l’Asparago Selvatico.

La consistenza dei chicchi è risultata perfetta, un riso che ha mantenuto la cottura e ben si è prestato alla mantecatura finale, davvero un ottimo prodotto!!

Ringrazio l’azienda “RISO PASSIU” per avermi dato la possibilità di assaggiare e gustare un prodotto così di eccellenza!!! 😉

Eccovi la ricetta!!!

Print Recipe
RISOTTO agli ASPARAGI, salsa allo ZAFFERANO e BOCCONCINI di BURRATA.
...un risotto buonissimo che racchiude tanti sapori!!
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
4 persone
Ingredienti
Istruzioni
  1. Puliamo gli asparagi eliminando la parte inferiore più dura. Tagliamoli in pezzetti e mattiamo da parte qualche punta che ci servirà per la decorazione del piatto.
  2. Tritiamo lo scalogno, mettiamolo in padella con il burro. Dopo 2 minuti uniamo gli asparagi. Aggiustiamo di sale e pepiamo.
  3. Teniamo il brodo caldo e facciamo sbollentare le punte di asparago per 3, 4 minuti. Scoliamole e teniamole da parte.
  4. Dopo 10 minuti di cottura degli asparagi uniamo il riso e facciamolo tostare. Uniamo abbondante brodo e proseguiamo la cottura.
  5. Nel frattempo prepariamo la salsa allo zafferano facendo scaldare il latte in un pentolino, a parte sciogliamo l'amido di mais in poca acqua e uniamo questo composto al latte piano piano, in modo da dosare la consistenza della salsa come più vi piace. Uniamo anche lo zafferano e mescoliamo bene. Trasferiamo la salsa in un contenitore col beccuccio, con un foro non troppo grande.
  6. Quando il riso sarà pronto spegniamo il fuoco e mantechiamo con un altro pezzetto di burro e del Parmigiano.
  7. Trasferiamo il riso nel piatto e decoriamo con la salsa allo zafferano, qualche pezzetto di burrata e le punte di asparago che abbiamo tenuto da parte.
  8. Servire caldo.

Alla prossima ricetta,

Frà.

#madewhitlove

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *